Sei in: Home /

Consultazioni 14-2012 - Consultazione dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato sulla bozza di regolamento in tema di rating di legalità

20/09/2012

La disciplina contenuta nell’articolo 5-ter fa parte delle misure adottate per rafforzare l’azione di contrasto alla criminalità organizzata nelle sue interferenze con l’attività di impresa. Soprattutto in alcune aree del Mezzogiorno d’Italia ed in alcuni settori economici tali fenomeni hanno un impatto gravissimo sul funzionamento del mercato.

Il nostro ordinamento già prevede, oltre alle specifiche sanzioni relative alle singole violazioni, disposizioni che contribuiscono al perseguimento dell’obiettivo. Tra queste va ricordata, in particolare, la disciplina delle cause ostative alla partecipazione delle imprese a procedure di affidamento di contratti pubblici, contenuta nell’articolo 38 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163. Tale disciplina recepisce le regole comuni europee previste dalla direttiva 2004/18/CE ed è volta ad assicurare che le caratteristiche dei soggetti che stipulano contratti con la pubblica amministrazione non siano tali da inficiare il necessario rapporto fiduciario. Un’ulteriore misura volta a rafforzare i presìdi a tutela della legalità nel funzionamento dei mercati è costituita dal rafforzamento della normativa anticorruzione, oggi all’attenzione del Governo e del Parlamento

Documento e materiali allegati:
  • Scarica
Stampa
ricerca avanzata