Evento

Forum Assonime su bilancio e revisione con 200 imprese associate - Roma e Milano, 23 maggio

Più di 200 imprese hanno preso parte al primo “Forum bilancio e revisione” organizzato da Assonime per le proprie associate a Roma e Milano, per aprire un confronto sull’impatto nell’ordinamento italiano delle novità europee in tema di bilancio e revisione legale. Scopo dell’incontro è stato illustrare le regole europee in materia e raccogliere l’opinione delle imprese sulle opportunità normative e sugli aspetti critici da rappresentare al legislatore nazionale in sede di attuazione. La giornata ha affrontato i seguenti temi:

1) Bilancio d’esercizio e consolidato: la direttiva 2013/34/CE sostituisce le direttive IV e VII in materia societaria dettando per le società di capitali una nuova disciplina di diritto comune sul bilancio di esercizio e consolidato. Il termine per la sua adozione è il 20 luglio 2015. La delega per la sua attuazione è già contenuta nel disegno di legge AC 1386, attualmente in prima lettura alla Camera dei Deputati con successivo passaggio al Senato della Repubblica.
2) Informazioni non finanziarie: il Parlamento europeo ha approvato il 15 aprile 2014 una proposta di direttiva sulle informazioni di carattere non finanziario e sulle informazioni in materia di diversità. Il tema delle informazioni non finanziarie si confronta con l’evoluzione internazionale in tema di bilanci di sostenibilità e report integrati derivante dall’attività di organismi internazionali come OCSE, GRI, IIRC, ed è ormai all’attenzione delle società più evolute che accompagnano il bilancio d’esercizio con un bilancio sociale e con una relazione integrata.
3) Nuova disciplina in materia di revisione: con l’adozione formale in Consiglio del 14 aprile 2014 si attende la pubblicazione in GUCE del nuovo pacchetto normativo in tema di revisione (composto da un regolamento per la revisione legale dei conti di enti di interesse pubblico e dalla nuova versione della direttiva 2006/43/CE relativa alle revisioni legali dei conti annuali e dei conti consolidati).
4) Obblighi di comunicazione dei documenti contabili nella nuova direttiva Transparency: la nuova direttiva Transparency (2013/50/UE) completa il quadro normativo comunitario in tema di bilanci e revisione legale prevedendo: a) l’obbligo, a partire dal 2020, di redazione delle relazioni finanziarie annuali in un formato elettronico unico; b) l’estensione dei termini per la pubblicazione della relazione semestrale; c) l’abolizione dell’obbligo di pubblicazione del resoconto intermedio di gestione; d) la disciplina degli obblighi di comunicazione della relazione sui pagamenti effettuati ai governi.

All’esito di quest’incontro e della consultazione con le associate, Assonime pubblicherà un documento che illustrerà le posizioni interpretative auspicabili in materia.

Sono intervenuti al forum, nell’ordine: Margherita Bianchini (Vice direttore generale Assonime), Ivan Vacca (Condirettore generale Assonime), Enrico Laghi, Leonardo Benvenuto (Assonime), Alessandro Sura (OIC), Tamara Gasparri (Assonime), Emilia Pucci (Assonime), Fulvio Rossi (Presidente CSR Manager Network), Massimo Tezzon (Segretario Generale OIC), Mario Boella (Presidente Assirevi), Valentina Allotti (Assonime) e Carmine Di Noia (Vice direttore generale Assonime).

 

ATTI DEL CONVEGNO


DOCUMENTI CORRELATI:

 

PROGRAMMA

 

Si ringraziano le associate FINTECNA S.p.A. e TELECOM ITALIA S.p.A. per la cortese ospitalità

Dettagli

Data

23/05/2014

Orari

02:00 - 02:00

Indirizzo

Contenuti correlati

Non sei associato?

Per le nostre Associate a disposizione notizie e archivi documentali sempre aggiornati.
Servizi e consulenze personalizzate pensati per rispondere ai diversi bisogni.

contattaci per associarti
tieniti aggiornato sui temi di tuo interesse

Accedi

Effettua il login per accedere alla tua area riservata e consultare il dettaglio dei documenti.