INTERVENTI E CONSULTAZIONI

A cura di:

  • 22/07/2020

    Assonime ha risposto alla consultazione avviata dall'ESMA nel maggio scorso sul funzionamento dei mercati di crescita delle PMI (cfr. news Assonime del 14 maggio 2020).

    La consultazione è finalizzata all'elaborazione, da parte dell'ESMA,  di  una relazione alla Commissione Europea sul funzionamento dei mercati di crescita per le PMI, introdotti con la Mifid II e alla formulazione di  proposte di norme tecniche di secondo livello in materia di liquidity contract e format del registro insiders alla luce del Regolamento (EU) 2019/2115 sulla promozione dei mercati di crescita per le PMI (di seguito "Regolamento PMI").

    Nel nostro documento, oltre a rispondere alle domande formulate nel questionario, suggeriamo di adottare un approccio più ambizioso rispetto al tema della quotazione delle PMI e del loro accesso al mercato, come già sostenuto in altri nostri documenti passati.

    Il documento di consultazione, infatti, segue l'approccio adottato dalla legislazione europea di favorire l'accesso al mercato esclusivamente attraverso piattaforme dedicate, gli SME Growth Markets (SME GM), cercando di valorizzarne il label attraverso la previsione di alcune semplificazioni rispetto al regime generale applicabile alle società quotate su mercati regolamentati.

    A nostro avviso, tale approccio non è sufficiente e sarebbe più opportuno affrontare il tema delle PMI, e del regime a esse applicabili, a prescindere dai mercati di quotazione. Riteniamo anche come l'estensione dell'ambito di applicazione del regime di market abuse agli MTF e agli SME GM, nonostante le semplificazioni introdotte col regolamento 2019/2115, abbia costituito un aggravio eccessivo per le PMI quotate.

    Nella risposta alla consultazione suggeriamo dunque all'ESMA di considerare un intervento lungo le seguenti linee direttrici:

    • semplificare la disciplina applicabile ai sistemi multilaterali di negoziazione (MTF) esentando gli stessi dall'applicazione della disciplina informativa sugli abusi di mercato;
    • estendere le semplificazioni e la facoltà di utilizzazione dell'etichetta di Mercati di crescita non solo agli MTF, come ora previsto, ma anche ai mercati regolamentati ai quali possono comunque accedere le PMI, la cui nozione dovrebbe peraltro essere modificata adottando quella recentemente suggerita dal report dell'High Level Forum di Capital Market Union (che innalza la capitalizzazione fino a 1 bilione di euro);
    • modificare i requisiti quantitativi per essere definiti mercati di crescita delle PMI prevedendo che tali requisiti siano rispettati solo al momento dell'ammissione a negoziazione e non on-going; ciò per consentire la crescita delle società quotate su tali trading venues senza far perdere l'etichetta ai mercati di crescita;
    • promuovere un mercato di crescita pan-europeo.

    Con riferimento al contratto armonizzato di liquidity providing, Assonime ha chiesto di chiarire in che rapporto si pone con le prassi di mercato nazionali ammesse, in particolare a quella autorizzata dalla Consob con delibera n. 21318 del 7 aprile 2020 (cfr. news Assonime del 10 aprile scorso) e se la scelta sull'utilizzazione del contratto o della prassi  spetti – come sembra - all'emittente.

    Con riguardo, infine, al format del registro insiders per il quale l'ESMA propone alcune semplificazioni, Assonime, pur concordando con le semplificazioni proposte, rappresenta l'incongruenza dell'opzione prevista dal Regolamento 2019/2115 che, se da un lato consente  alle PMI sui mercati di crescita di avere un registro insider solo per i soggetti che hanno accesso regolare alle informazioni privilegiate, dall'altro consente, agli Stati membri di chiedere invece il registro integrale, di fatto vanificando la semplificazione prevista. In questo senso, nella risposta evidenziamo l'importanza per gli Stati membri di non di non esercitare tale opzione.

  • Condividi:

Non sei associato?

Per le nostre Associate a disposizione notizie e archivi documentali sempre aggiornati.
Servizi e consulenze personalizzate pensati per rispondere ai diversi bisogni.

contattaci per associarti
tieniti aggiornato sui temi di tuo interesse

Accedi

Effettua il login per accedere alla tua area riservata e consultare il dettaglio dei documenti.