NEWS

A cura di:

  • 13/03/2020

    Assonime pubblica l'articolo che il Presidente Innocenzo Cipolletta ha scritto per il sito InPiù.

    Per distribuire un sostegno reale alle vittime economiche dell'epidemia

    Bisogna avere l’onestà di riconoscerlo, dopo tante critiche: meno male che abbiamo varato il reddito di cittadinanza che oggi rappresenta l’unico strumento che sta distribuendo un sostegno reale a chi si trova in difficoltà, perché povero e perché spesso dipendente da lavoretti che oggi sono scomparsi. Inoltre il reddito di cittadinanza ha consentito all’Inps di predisporre un sistema per identificare le persone bisognose e che potrà tornare utile per identificare quei tanti lavoratori marginali legati ad attività turistiche e di servizio che oggi stanno collassando. Per questo il governo sta predisponendo interventi di sostegno, necessari per evitare che uno strato importante della popolazione si trovi completamente abbandonata. Quando sarà passata questa pandemia, sarà necessario mettere ben in ordine le politiche di assistenza che sono necessarie in casi così tragici.

     


  • Condividi:

Non sei associato?

Per le nostre Associate a disposizione notizie e archivi documentali sempre aggiornati.
Servizi e consulenze personalizzate pensati per rispondere ai diversi bisogni.

contattaci per associarti
tieniti aggiornato sui temi di tuo interesse

Accedi

Effettua il login per accedere alla tua area riservata e consultare il dettaglio dei documenti.