CIRCOLARI

A cura di:

  • 11/04/2019

    ​Il prossimo 30 aprile scadrà il termine per la prima trasmissione dei dati del c.d. spesometro transfrontaliero o esterometro, un nuovo adempimento comunicativo riguardante le operazioni intercorse con soggetti esteri, illustrato nella nostra circolare n. 26 del 2018.

    Approssimandosi tale data, in questa circolare analizziamo alcuni chiarimenti che sono stati nel frattempo forniti in materia dall'Agenzia delle entrate, riguardanti l'ambito applicativo del nuovo adempimento per quanto concerne il profilo soggettivo, i rapporti con la fattura elettronica e la documentazione necessaria per la detrazione dell'IVA da parte di soggetti non stabiliti ma identificati ai fini IVA in Italia. Ulteriori aggiornamenti sono relativi alle operazioni intercorse con soggetti esteri rientranti nel regime delle piccole imprese, e a quelle documentate da fatture elettroniche già trasmesse attraverso la piattaforma Otello 2.0.

    Nella circolare è inoltre esaminata la proroga degli ordinari termini di trasmissione dell'esterometro all'Agenzia delle entrate.

Non sei associato?

Per le nostre Associate a disposizione notizie e archivi documentali sempre aggiornati.
Servizi e consulenze personalizzate pensati per rispondere ai diversi bisogni.

contattaci per associarti
tieniti aggiornato sui temi di tuo interesse

Accedi

Effettua il login per accedere alla tua area riservata e consultare il dettaglio dei documenti.